L’Operatore Meccanico è in grado di produrre
particolari meccanici, in conformità con i disegni
tecnici di riferimento, avvalendosi di macchine
utensili tradizionali (torni, fresatrici, trapani, ecc.),
di macchine a controllo numerico e centri di lavoro,
di saldatrici e di sistemi computerizzati CAD e
CAD/CAM.
È presente anche un laborario di manutenzione e
riparazione di motoveicoli.
L’area tecnico-pratica occupa la maggior parte
delle ore oltre lo stage.
Le competenze acquisite attraverso questo
corso, fanno dell’Operatore Meccanico,
una delle fi gure professionali
più ricercate nel mercato
del lavoro.