Formazione e inclusione sociale

La Città del Ragazzo ha sempre riservato una speciale attenzione alle persone con disabilità, e propone diversi percorsi formativi:

  • il progetto Transizione, rivolto a persone con disabilità congenita, sia frequentanti la scuola, per un orientamento consapevole, sia in ricerca di occupazione, per un inserimento mirato;
  • i progetti personalizzati per persone in situazione di svantaggio socio-economico, realizzato in collaborazione con ASP di Ferrara, e finalizzato all’inserimento socio-lavorativo di persone seguite dai servizi sociali;
  • il progetto T.C.E., rivolto a persone con disabilità acquisita a causa di traumi o di lesioni. Si adotta un modello formativo innovativo, che prevede progetti personalizzati e flessibili, calibrati sui bisogni, sulle potenzialità e sulle aspirazioni di ogni persona.

Gran parte dell’attività formativa si svolge nelle aziende in cui le persone, seguite da tutor del Centro, fanno esperienze di transizione verso il lavoro.
Tale inserimento, in molti casi, risulta problematico, almeno per ciò che riguarda il mercato del lavoro vero e proprio. Per questo si lavora molto con Cooperative Sociali, Associazioni ed Imprese artigiane, in cui le persone trovano ambienti di lavoro particolarmente inclusivi, in cui riescono ad esprimere e sviluppare le proprie potenzialità. Vengono svolte anche attività di palestra, teatro e ludico ricreative, al fine di offrire alla persona le maggiori opportunità di partecipazione sociale, e collegare il percorso formativo-lavorativo al progetto di vita della persona stessa

© Istituto Don Calabria - Città del Ragazzo
Viale Don Giovanni Calabria, 13 - 44124 Ferrara
Tel. 0532-741515
Privacy Policy
Credits:
Webdesign > H2Mstudio
Website Administrator > Rodolfo Liboni